PIE - Psicopedagogia Integrata Evolutiva *

Dott.ssa Barbara Braghiroli 

P.I.E. : Psicopedagogia Integrata Evolutiva*

PIU' R - ESISTI ... MENO ESISTI!

L’arte del SAPER ESSERE : Ben - Essere


L'arte del FAR ACCADERE LE COSE : Buon - Vivere

CHE COS'E' ?

La P.I.E. nasce come METODOLOGIA DI SELF HELP per la Crescita Olistica Permanente* (C.O.P), cioè lo sviluppo e il mantenimento di un alto equilibrio delle risorse di Mente - Cuore - Corpo per imparare a gestire pro-attivamente i problemi, le pressioni e gli stress personali o relazionali. Il potenziamento del funzionamento olistico dell’essere umano, finalmente considerato nella sua totalità e multi-fattorialità, indaga e mira allo sviluppo della sua:

  • COMPONENTE EMOTIVA : il "cuore" come sede delle emozioni e dei sentimenti;
  • COMPONENTE COGNITIVA : la "mente" come sede del pensiero e del ragionamento;
  • COMPONENTE COMPORTAMENTALE : il "corpo" come sede della fisiologia e dell’azione.

A COSA SERVE ?

La P.I.E. mira al BENESSERE BIO-PSICO-SOCIALE, cioè a migliorare la qualità della vita individuale, familiare, scolastica, lavorativa e sociale in generale. La mission è favorire lo sviluppo della persona, educandola al riconoscimento delle proprie abilità personali e relazionali inespresse o alterate dall'ambiente e dalle circostanze per affrontare le sfide della quotidianità, trasformandole in opportunità di evoluzione consapevole e di cambiamento costruttivo.

Il focus formativo è la PREVENZIONE o il RECUPERO DELLE 3D:

  • DISORIENTAMENTO
  • DISPERSIONE
  • DISORDINE

per alienare paure, dubbi e degrado comportamentale, imparando a non vivere più nell'attesa o nel rimando.

COME AGISCE ?

Nei PERCORSI DI BREVE - MEDIA DURATA, la P.I.E. integra i migliori contributi delle scienze umanistiche, sociali e neuroscientifiche. Le tecniche integrate di neurocounseling - neurocoaching - neurotraining mirano a:

  • EDUCARE, cioè "tirare fuori" le risorse personali positive su cui far leva e altresì quelle negative da tras-formare
  • ORIENTARE alla comprensione dei propri meccanismi di funzionamento emotivo - cognitivo - comportamentale e fisiologico
  • ALLENARE la mente alla pro-attività, al cambiamento e alla trasversalità

per rispondere con prontezza e efficacia alle problematiche in ambito privato, pubblico, professionale, scolastico, etc.


N.B.: I percorsi prevedono esercitazioni e pratiche sia in presenza che come homeworks (compiti a casa), elaborati e somministrati qualitativamente e quantitativamente "caso per caso". 

PERCHE' FUNZIONA ? 

I PERCORSI DI BREVE - MEDIA DURATA di P.I.E., dapprima con incontri più ravvicinati e progressivamente distanziati, favoriscono:

  • RAPIDO SVILUPPO O RIPRISTINO DEL DIALOGO INTERIORE
  • CAPACITA' DI AUTO MONITORAGGIO E RETTIFICA
  • CRESCITA ESPONENZIALE DELLA AUTOSTIMA E DEL SENSO DI AUTOEFFICACIA
  • MOTIVAZIONE ALL'AZIONE E ALLA SPERIMENTAZIONE
  • AUMENTO DEL LIVELLO DI TOLLERANZA DI PAURE - ANSIA - STRESS

" Il sentirsi bene dipende dalla capacità di guardare con obiettività al passato,

con attenzione al presente e con fiducia al futuro,

progettando e programmando le azioni per potersi realizzare nel proprio 'giusto tempo della vita' ”. (B.B.)